La sanità in penisola sorrentina non può aspettare

Di pochi minuti fa la notizia della pubblicazione della gara, relativa all’affidamento dei servizi di progettazione, direzione lavori e coordinamento della sicurezza, per la realizzazione del nuovo ospedale unico della penisola sorrentina. Una buona notizia, certo. Peccato che il termine fissato per le offerte sia il 16 marzo prossimo. Per cui l’obiettivo sbandierato dal governatore De Luca, appena tre mesi fa, di iniziare i lavori per la fine del 2020, mi sembra già fallito. Mi auguro, da amministratore pubblico e da cittadino, che questi ritardi si possano recuperare strada facendo: la sanità non può aspettare.