Il Comune di Sorrento aderisce al Distretto turistico penisola sorrentina

comune-di-sorrentoLa giunta comunale di Sorrento ha deliberato l’adesione al costituendo Distretto turistico della penisola sorrentina.
“Non potevamo restare indifferenti di fronte a questa opportunità di rilancio economico del nostro territorio – spiega il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo – L’iniziativa coinvolge istituzioni e imprenditori della filiera turistica, con l’obiettivo di recupero della competitività del sistema economico sociale e produttivo del nostro territorio. In pratica si cerca di sostenere lo sviluppo del settore turistico intervenendo su aree territoriali a vocazione e creando i presupposti per migliorare la qualità dell’offerta a livello territoriale. Un cammino che vedrà ancora una volta il Comune di Sorrento al fianco degli imprenditori, che mi auguro aderiscano numerosi. Solo insieme è infatti possibile fare sistema e vincere le sfide della competitività”.
L’istituzione dei distretti a vocazione turistico-balneare nei territori della fascia costiera è prevista dal decreto legge 70/2011, con la finalità di riqualificare e rilanciare l’offerta turistica a livello nazionale e internazionale, di accrescere lo sviluppo delle aree e dei settori del distretto, di migliorare l’efficienza nell’organizzazione e nelle produzioni di servizi. E, ancora, di assicurare garanzie e certezze giuridiche alle imprese che vi operano, con particolare riferimento alle opportunità di investimento, di accesso al credito, di semplificazione e celerità nei rapporti con le pubbliche amministrazioni.
I distretti, secondo la normativa, costituiscono infatti “zone a burocrazia zero”. Al loro interno vengono quindi attivati gli sportelli unici di coordinamento delle attività delle agenzie fiscali e dell’Inps, presso i quali le imprese del distretto intrattengono rapporti per la risoluzione di qualunque questione di competenza. Sono infine previste agevolazioni, bonus fiscali e crediti d’imposta.

Ufficio Stampa
a cura di Ago Press
Contatti Luigi D’Alise
Tel. 0818074254
Mob. 3351851384
Mail: redazione@giuseppecuomo.it