Il benvenuto di Sorrento all’ambasciatore giapponese Keiichi Katakami

Una delegazione istituzionale, guidata dall’ambasciatore del Giappone in Italia, Keiichi Katakami, è stata ricevuta questa mattina dal sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo presso il palazzo municipale.
La visita si inserisce nel quadro degli scambi tra il Paese asiatico e Sorrento, che dal 2001 è gemellato con la Città di Kumano, importante centro culturale, spirituale e turistico dell’isola.
L’ambasciatore Katakami, che era accompagnato dal primo segretario dell’ambasciata, Saeko Tani e dall’addetto culturale, Kanae Seino, ha espresso parole di compiacimento per i consolidati rapporti di amicizia che legano le due realtà e che si inquadrano nel quadro delle relazioni tra Italia e Giappone.
Accompagnato dal sindaco Cuomo, dall’assessore Emilio Moretti e dal responsabile delle Relazioni Internazionali del Comune di Sorrento, Antonino Fiorentino, l’ambasciatore Katakami ha fatto una breve visita al centro storico di Sorrento, soffermandosi presso il Museo Bottega della Tarsia e informandosi sul programma della prossima edizione del Festival di Cultura Giapponese che Sorrento ospita ogni anno, e che si svolgerà dal 25 al 27 ottobre.
“L’ambasciatore Katakami ha annunciato la piena collaborazione dell’Ambasciata del Giappone in Italia per l’organizzazione della kermesse – ha spiegato Cuomo – Si tratta di una iniziativa che lega ulteriormente le nostre comunità e le nostre realtà e che ci auguriamo possa incentivare ulteriormente non solo gli scambi culturali, ma anche sotto il profilo turistico ed economico”.