Giovani 2.0. Sorrento aderisce al progetto

sala-consilare-comune-sorrentoOgni politica settoriale dovrebbe comportare una dimensione imperniata sulla gioventù ed impegnare gli enti locali a favorirne la partecipazione. E’ il principio della “Carta Europea della Partecipazione dei Giovani alla vita locale e regionale”, approvata nel 2003 dal Consiglio d’Europa.
Un obiettivo condiviso dal Comune di Sorrento, che la deciso di aderire al progetto promosso dall’associazione Amesci denominato “Cittadini 2.0: giovani che costruiscono il cambiamento”. L’iniziativa si inquadra nelle attività dell’amministrazione comunale per favorire la partecipazione, l’educazione civica e la formazione dei giovani.

a cura del Servizio Ufficio Stampa Ago Press