Eventi. Sorrento Civica 2013, assegnati i riconoscimenti

sala-comuneAntonino Persico, Carmela Celentano, Antonino Fiorentino, Emilia Ianieri e Raffaele Marciano. Donne e uomini che hanno contributo alla crescita della città, sotto il profilo culturale, imprenditoriale, commerciale, artigianale, scientifico e turistico. A loro, il Comune di Sorrento consegnerà il premio Sorrento Civica 2013, giunto alla nona edizione, nel corso di una cerimonia che si terrà il 31 maggio prossimo, alle ore 18, presso la sala consiliare, alla presenza del sindaco, Giuseppe Cuomo.
Queste le motivazioni. Al parroco del Capo di Sorrento, Antonino Persico, “educatore di rango e uomo di chiesa, impegnato per la crescita della comunità del Capo di Sorrento”, a Carmela Celentano, commerciante, “per aver contribuito allo sviluppo della città attraverso una laboriosa attività”, al medico Antonino Fiorentino, “per una vita dedicata agli altri, con professionalità, amore e rispetto per le persone”. E, ancora, alla memoria Emilia Ianieri, ristoratrice, “creatrice dell’omonimo ristorante, grazie al suo garbo e alla sua passione ha contribuito allo sviluppo turistico del borgo di Marina Grande” e all’artigiano Raffaele Marciano, “cultore di un’attività antichissima, la fabbricazione delle botti, che ha tramandato con passione e impegno”.