Cinzia Tani presenta a Sorrento “Io sono un’assassina”

libriVenerdì 9 settembre, alle ore 19 e trenta, presso il chiostro di San Francesco, a Sorrento, Cinzia Tanzi presenterà il suo libro “Io sono un’assassina”, edito dalla Mondadori.
Nelle pagine, ventuno storie di giovani assassine, dipanate in due secoli e in otto nazioni diverse. Dal delitto di Road Hill del 1860, in cui Costance Kent uccise il fratellastro di appena quattro anni, alla parricida Violette Nozière, cantata dal movimento surrealista francese come icona del ribellismo, alla ventenne Irma Grese, la “Belva di Belsen”, sadica torturatrice in un campo di concentramento nazista, alla nostrana Pupetta Maresca, assassina per vendicare l’amato sposo, alla diciannovenne Florence Rey, una “terrorista per caso”, autrice, insieme al fidanzato, di una sanguinosa mattanza per le strade di Parigi nel 1994, fino al delitto passionale di Anna Maria Sacco, che ha ucciso a Dublino il marito violento e fedifrago.
All’incontro, moderato da Giuliana Gargiulo, interverranno Salvo Iavarone, presidente dell’Asmef, l’Associazione Mezzogiorno Futuro, e il consigliere comunale Maria Teresa De Angelis.

a cura del Servizio Ufficio Stampa Ago Press